Pubblicato il

A Cervinia si è consumato il matrimonio sci-bicicletta

A Cervinia si è consumato il matrimonio sci-bicicletta

Il gigantone amatoriale Reine Blanche ha avuto come spettatori d'eccezione gli ex professionisti del pedale

Voglia di agonismo, nel caso dei più giovani e di agguerriti atle­ti o semplicemente l’occasione di una gita con gli amici o la famiglia. E’ quan­to offre la competizione amatoriale Reine Blanche, la cui seconda terza edizione, in calendario sabato 31 marzo, ha raccolto sulle piste 300 concorrenti. Spettatori d’eccezione gli ex pro del pedale – saliti a Cervinia per la presentazione della 14a tappa del Giro d’Italia Cherasco-Cervinia – che gli amministratori del paese hanno portato su e giù per le piste da sci del comprensorio a guardare Reine Blanche, il gigantone lungo 10 chilometri che tanto è piaciuto ai ciclisti. Ampio servizio sul numero di Gazzetta Matin in edicola oggi, lunedì 2 aprile.

Condividi

ULTIME NEWS