Pubblicato il

É Merlitta, di Crétier, la prima Reina de l’Espace Mont Blanc

É Merlitta, di Crétier, la prima Reina de l’Espace Mont Blanc

La bovina dell'allevatore di Saint-Christophe ha battuto in finale Chipie di Paul Favre di Isérables

Giornata storica per i colori valdostani nella temibile arena vallese di Aproz.
Merlitta, di Aurelio Crétier di Saint-Christophe ha conquistato, al termine di un entusiasmante pomeriggio di combats, il primo titolo di Reina de l’Espace Mont Blanc, tra le urla dei numerosi valdostani, accorsi a sostenere le manze valdostane, e gli applausi sportivi dei cugini svizzeri.
Quattro le bovine valdostane che sono arrivate alla finale con il metodo svizzero, tutte in campo contemporaneamente, allevatori fuori dalle transenne e la regia in mano alla giuria internazionale che dal palco guida, tramite auricolare, un delegato nel campo. Oltre a Merlitta si sono ben difese Zara di Marco Chamonin di La Salle, quarta classificata, Manda di Elio Montrosset di Jovençan, sesta, e Rintintin di Loris Pieiller di Fénis, settimana, dopo un lunghissimo ed estenuante combat di qualificazione contro l’altrettanto agguerrita Marilyn di Christian Viale di Valsavarenche.
La premiazione ufficiale della Reina du Mont Blanc si terrà domani pomeriggio nel corso della Finale cantonale de la race d’Hérens.
Sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 7 maggio i dettagli, le fotografie e le interviste.
(erika david)

Condividi

ULTIME NOTIZIE
X