Pubblicato il

Verrayes, dietrofront del Comune sul tiro a volo

Verrayes, dietrofront del Comune sul tiro a volo

L'amministrazione comunale rinuncia all'impianto di Marseiller

Erik Lavevaz e la sua amministrazione hanno fatto un passo indietro sull’impianto di tiro a volo di Marseiller. La contrarietà della popolazione del capoluogo ha sortito i suoi frutti. ”Sarebbe un’analisi riduttiva – commenta Lavevaz -, la decisione è maturata dopo un approfondimento sia sull’impatto acustico che sulle effettive ricadute economiche sul territorio. Per quanto riguarda la prima questione restavano comunque punti sensibili e le seconde non erano così evidenti”.

La decisione è stata comunicata dal primo cittadino nella seduta del Consiglio di lunedì 28. Durante una riunione con la popolazione – correva il 24 marzo scorso – non avevano convinto le valutazioni di impatto acustico né avevano rassicurato le spiegazioni sul possibile inquinamento ambientale e sulle ricadute per la salute né avevano attirato le ricadute economiche e turistiche. Soddisfatta per il dietrofront la minoranza .

Condividi

ULTIME NEWS