Pubblicato il

Morgex, passeggiata a piedi nudi

Morgex, passeggiata a piedi nudi

Inaugurato questa mattina il percorso di barefooting all'area sportiva

Unica regola: togliersi le scarpe.
Le persone che intendono sperimentare il primo percorso attrezzato di barefooting in Italia, inaugurato questa mattina all’area sportiva di Morgex, sono accolti da queste parole.
E allora via sandali, scarpe da ginnastica e calze per una salutare passeggiata a piedi nudi su un tracciato di circa 600 metri che permette di sperimentare sensazioni diverse e… diversamente piacevoli!
Si va dalla ghiaia e dalle pigne puntute al fresco velluto del muschio, dal fango melmoso al massaggio dell’acqua gelida di torrente, dal prato appena tagliato alla corteccia di un tronco d’albero. Tutto il percorso è attrezzato anche per persone cieche o ipovedenti ed è arricchito da alcune postazioni che stimolano altri sensi: olfatto, con essenze che si possono trovare nei nostri boschi, tatto, toccando i calchi di impronte o di foglie, udito, divertendosi a indovinare il canto degli uccelli.
Il percorso, totalmente coperto da telecamere di videosorveglianza, è stato allestito nell’ambito del progetto “Autour du Mont Blanc” del Pit Espace Mont Blanc, coordinato dall’ingegnere Marcello Dondeynaz.
(erika david)

Condividi

ULTIME NEWS