Pubblicato il

La Valle saluta la Juventus: 30 mila i biglietti venduti per vedere la Vecchia Signora

Sono stati 30 mila i biglietti venduti allo stadio Brunod di Chatiillon e al Perucca di Saint-Vincente per assistere agli allenamenti e alla partita amichevole della Juventus. I bianconeri lasciano oggi la Valle. Al posto della squadra di Antonio Conte il Novara di Attilio Tesser, che ripartirà dalla Valle d’Aosta alla ricerca del ritorno in serie A.
Ieri sera ad Aosta moltissimi i tifosi a caccia di un autografo di Paolo De Ceglie e Luca Marrone. I due giocatori hanno fatto visita alla mostra concorso dell’ artigianato di piazza Chanoux.
I numeri del ritiro bianconero soddisfano i vertici regionali, con il presidente Augusto Rollandin che ha sottolineato come “il ritiro abbia avuto ricadute positive sul turismo”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore regionale al Turismo, Aurelio Margherettaz, il quale ha tenuto a precisare che “tutti i giorni c’è stato il tutto esaurito e non solo nei fine settimana”.
Un tutto esaurito che ai valdostani è costato circa un milione, di cui 620 mila euro di ingaggio alla Vecchia Signora. Aarrivederci al prossimo anno, perché la Juve ha un contratto triennale che la lega alla Valle d’Aosta.
(L.m.)

Condividi

ULTIME NEWS