Pubblicato da Davide Pellegrino il

Stalking: condannato pensionato di Charvensod

Otto mesi di reclusione (pena sospesa) per l'uomo che è stato riconosciuto colpevole di atti persecutori nei confronti dei vicini di casa, i quali dovranno essere risarciti con diecimila euro

Stalking: condannato pensionato di Charvensod

Otto mesi di reclusione (pena sospesa) e diecimila euro di risarcimento alle vittime. E’ questa la pena comminata oggi dal giudice Marco Tornatore ad Antonio Scarfò, difeso dagli avvocati Marco Bich e Giorgio Dario De Muro.

Tre anni di stalking nei confronti dei vicini di casa

L’uomo, 78 anni residente a Charvensod, è stato giudicato colpevole di atti persecutori nei confronti dei vicini di casa. Secondo il pm Luca Ceccanti, nel triennio 2015-2017 Scarfò avrebbe insultato, spiato e fotografato una famiglia che abita nel suo stesso palazzo, disturbandola con vari rumori. Al centro delle discussioni ci sarebbero stati i rifiuti abbandonati nel giardino. L’uomo avrebbe anche appeso cartelli nel condominio, invitando a tenere le porte chiuse e a non gettare oggetti nel prato.

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS