Pubblicato da Luca Mercanti il

YouthBank Valle d’Aosta finanzia sei progetti

YouthBank Valle d’Aosta finanzia sei progetti

Primo posto per "Ho fame...di Amicizia"

Bando YouthBank Valle d’Aosta, vince “Ho fame…di Amicizia”. Dodici i progetti presentati, di cui sei saranno finanziati per un impegno di spesa di 13.433 euro.

C’è soddisfazione nel gruppo YouthBank della Valle d’Aosta, composto da 7 giovani valdostani, per la risposta che i gruppi giovanili, informali e non, hanno dato al primo bando pubblicato per il finanziamento di progetti proposti da giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni.

I progetti

Si è classificato al primo posto con 63 punti, il progetto “Ho fame…di Amicizia”, presentato dalla cooperativa Noi&Glialtri per conto dei giovani ospiti del Foyer: prevede l’organizzazione di iniziative per il sostegno alimentare a singoli e gruppi in difficoltà economica.

Secondo posto in classifica per “A scuola di primo soccorso”, progetto presentato dalla Croce Rossa Italiana, che propone attività formative di primo soccorso e di promozione della cittadinanza attiva dei giovani.

Al terzo posto, per punteggio, il progetto “Tutti giù per terra”, presentato dall’associazione giovanile “Partecipare conta”, che pensa di organizzare iniziative ed attività di inclusione per persone disabili intorno all’“Orto Sant’Orso”, appena inaugurato.

Saranno anche cofinanziati Aostation della cooperativa sociale C’era l’Acca, che propone la progettazione di una app con orari, coincidenze e informazioni in tempo reale sulla rete dei trasporti di Aosta e il progetto “Le nuove attività sportive” presentato dall’Oratorio San Filippo Neri di Aosta che punta sull’organizzazione di eventi sportivi legati a sporti minori e meno conosciuti. Sarà sostenuto anche il progetto “Torneo dei paesi” dell’Associazione giovanile di Hône “La caschetta sulla O”, che prevede l’organizzazione di un torneo di calcio a 7 con la partecipazione dei giovani richiedenti asilo.

Cos’è la YouthBank

E’ un progetto attivo in tutto il mondo che si propone di responsabilizzare i giovani facendoli partecipare ad un sistema di finanziamento di progetti nel duplice ruolo di coordinatori e beneficiari consentendo loro di svolgere un ruolo da protagonisti nella definizione e nella realizzazione del bene comune nella propria comunità. I valori su cui si poggia questa iniziativa sono molteplici e vedono nell’attivismo e nel protagonismo dei giovani i due pilastri essenziali di ogni YouthBank.

(re.news.it)

Condividi

ULTIME NEWS