Pubblicato da Luca Mercanti il

Spaccio di cocaina, la guardia di finanza arresta due rumeni

Spaccio di cocaina, la guardia di finanza arresta due rumeni

Spaccio di cocaina, la guardia di finanza arresta una coppia di rumeni.

Una coppia trentenne, di origine rumena ma domiciliata ad Aosta, è stata arrestata con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini sono dirette dal sostituto procuratore Eugenia Menichetti, la quale ha disposto il trasferimento al carcere di Brissogne.

I fatti

Ieri, mercoledì 13, al casello autostradale di Aosta, una pattuglia di finanzieri del gruppo di Aosta e una delel unità cinofile hanno fermato una autovettura. Gli accertamenti preliminari sui due occupanti dell’auto, G.B.M. e P.E.S., eseguito in collegamento radio con la sala operativa della guardia di finanza, non hanno evidenziato precedenti penali. La coppia, però, negando di avere con sé qualcosa di illegale, ha dato segni di agitazione, tanto da indurre le fiamme gialle ad effettuare un controllo più approfondito nell’abitacolo con il cane antidroga Blade, un pastore belga Malinois. Entrato nell’abitacolo, lo stesso si è subito diretto verso i sedili anteriori; in un vano dietro la leva del cambio è stato rinvenuto un involucro contenente poco più di un etto di cocaina.

Perquisizione a casa

E’ così scattata la perquisizione nel domicilio delle due persone. In un borsellino custodito in camera da letto sono state rinvenute sette “palline” di cocaina da un grammo ciascuna. Oltre allo stupefacente è stato sequestrato un bilancino di precisione, materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi, tre telefoni cellulari, un tablet, nonché l’autovettura utilizzata per il trasporto della droga.

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS