Pubblicato da Danila Chenal il

Morsicata da una vipera a Cogne, sedicenne finisce in rianimazione

Il fatto è accaduto al Col Loson nella Valnontey di Cogne

Morsicata da una vipera a Cogne, sedicenne finisce in rianimazione

Morsa da una vipera, una escursionista olandese di 16 anni è stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Parini di Aosta. I fatti sul Col Loson, a quasi 3.300 metri di quota, sul versante della Valnontey (Cogne). Sul posto è intervenuto l’elisoccorso. Attualmente la ragazza è in fase di diagnostica.

I consigli

La Protezione civile consigli, in caso di morso di vipera, di chiamare immediatamente il numero unico per l’emergenza 112, mantenere la calma, possibilmente sdraiarsi o sedersi, rimuovere anelli, bracciali o qualsiasi cosa possa diventare difficile da togliere in caso di gonfiore della zona morsa (edema).

Consiglia ancora di evitare, assolutamente, di assumere sieri o medicinali, di succhiare il veleno, di praticare tagli o incisioni, di stringere l’arto con lacci o cinghie.

Sottolinea che il morso di una vipera non sempre trasmette il veleno, solitamente è molto doloroso ma raramente provoca la morte. È bene chiamare il 112 anche se non si è certi che il rettile sia una vipera e anche se il morso non presenta il segno dei due denti o se è più simile a un graffio.
(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS