Posted on

Etroubles celebra la francofonia con Ramuz

Etroubles celebra la francofonia con Ramuz

La giornata del 20 marzo assume da un dcennio un significato importante : è il legame che unisce i 200 milioni di francofoni nel mondo. Sono tanti i comuni, oltre che la Regione, a sottolineare l’avvenimento con molteplici iniziative. A Etrobles si celebra la figura di Charles-Ferdinand Ramuz, scrittore e poeta svizzero vissuto a cavallo tra il XIX° e XX° secolo. La biblioteca del paese allestirà dal 17 al 25 marzo una piccola esposizione delle opere dell’artista. All’inizio della carriera Ramuz fu vicino al movimento regionalista, che fiorì tanto in Francia quanto in Svizzera romanda. Ramuz se ne distanzierà nel 1914, con la pubblicazione di Raison d’être. Continua, certo, a trovare i suoi soggetti in un mondo contadini sotto molti aspetti arcaico, e resta fedele a una delle sue più intime convinzioni: è possibile toccare l’universale attraverso il particolare. Sviluppa una lingua espressiva alquanto innovativa, accolta favorevolemente in particolare da Paul Claudel e Louis-Ferdinand Céline.

Condividi

LAST NEWS