Posted on

Tar respinge ricorso contro aggiudicazione gara d’appalto per riqualificazione caserme Ramires e Battisti e dell’eliporto di Pollein

Via libera alla Nuova Università valdostana Srl (Nuv) per l’ appalto delle caserme Battisti e Ramires di Aosta e dell’eliporto di Pollein. Il Tar della Valle d’Aosta ha infatti respinto oggi la richiesta di sospensiva della gara d’appalto per i lavori di riqualificazione delle caserme e dell’eliporto militare di Pollein, commissionati dalla Nuv
Il ricorso era stato presentato dalla società Gozzo impianti Spa di Torino (insieme alla Arsis costruzioni Spa, parte dello stesso gruppo), giunta seconda nella gara con base d’asta di 21,9 milioni di euro, e vinta in via definitiva, e aggiudicata lo scorso 7 maggio, dall’associazione di imprese formata da Ediltecno restauri srl, Valdostana impresa costruzioni srl, Actis Alesina srl e Carron Cav. Angelo Spa.
I lavori commissionati dalla Nuv per riqualificare le strutture della Difesa rientrano nell’accordo tra il ministero e la Regione Valle d’Aosta che porterà, con la dismissione della caserma Testafochi, alla realizzazione di un campus universitario ad Aosta.
(l.m.)

Condividi

LAST NEWS

Mercato Europeo di Aosta: si alza il sipario sulla tre giorni di gusti e oggetti da 30 paesi


Taglio del nastro per l'iniziativa che che andrà in scena fino a domenica 2 ottobre in piazza...

Posted by on