Posted on

Rifiuti: accordi trasversali per favorire la riduzione

Rifiuti: accordi trasversali per favorire la riduzione

Dal mondo dello sport, ai rifugi alpini, passando per gli artigiani con l'obiettivo di prevenire i rifiuti, favorire il riuso e dare una mano alle aziende commerciali e artigianali

Ridurre i rifiuti, promuovere la riparazione e il riuso. Creare e pubblicizzare una banca dati, una sorta di catalogo delle aziende commerciali e artigianli che operano nei settori della riparazione, vendita dell’usato e noleggio. Sensibilizzare le famiglie sui tempi dello spreco e sulla prevenzione dei rifiuti. Migliorare la coesione sociale, rafforzando le possibilità di rimessa in circolo di beni usati. Sono gli obiettivi degli accordi volontari con le associazioni di categoria del commercio, dell’artigianato e delle associazioni dei consumatori firmati stamattina dall’assessore all’Ambiente Manuela Zublena e dai rappresentanti delle singole associazioni aderenti. Non solo commercio e artigianato, negli accordi sono compresi il mondo sportivo (Coni e Asiva), gli Alpini, i rifugi alpini, campeggi e agriturismi, oltre alle pro loco, all’associazione degli artigiani, alla Confartigianato, alla Confcommercio e all’AVCU, l’associazione dei consommateurs et usagers. «Una tappa importante nel solco del Piano triennale per la riduzione dei rifiuti – ha spiegato l’assessore Zublena – inserito a sua volta nell’azione nazionale che chiama ogni singola regione a dare il suo contributo. Gli accordi siglati oggi sono volontari e impegnano le associazioni a promuovere, presso i loro associati buone azioni volte alla prevenzione dei rifiuti. Molto è già stato fatto, ma qualcosa deve ancora andare a regime, bisogna fare rete per alcune pratiche.
«Un’azione mirata importante riguarderà ad esempio i rifugi alpini perchè i rifiuti prodotti siano portati a valle – ha spiegato uno dei consulenti dell’assessorato, Marco Cocco.
Il lavoro di selezione e corretta differenziazione dei rifiuti durante le innumerevoli sagre estive è iniziato con l’associazione delle Pro loco già nel 2009 – «ma ad esempio, abbiamo rafforzato la collaborazione lo scorso anno, con la pro loco di Gressan, durante la kermesse del Trofeo Topolino con ottimi risultati. E difatti, la pro loco è la prima a dotarsi di compostiera che inaugurerà proprio in occasione del prossimo Trofeo Topolino, nel mese di giugno».
L’assessore Manuela Zublena ha infine annunciato il convengo ‘Verso il Piano Nazionale per la prevenzione dei rifiuti’ che si terrà giovedì prossimo, 21 marzo (dalle 14.30) «durante il quale verranno illustrati i primi risultati degli accordi sul tema della riduzione dei rifiuti».
Nella foto, l’assessore Manuela Zublena sigla l’accordo volontario con Piergiorgio Barrel, presidente dell’associazione dei rifugi alpini della nostra regione.
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS