Posted on

Truffe: falsi ispettori propongono verifiche degli impianti elettrici

Truffe: falsi ispettori propongono verifiche degli impianti elettrici

Tante segnalazioni sono giunte al Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli ambientei di lavoro dell'azienda USL

Truffatori senza scrupoli si spaccerebbero per fantomatici ispettori, ingannando i titolari di esercizi commerciali e facendo firmare loro contratti di assistenza. Lo segnala il Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro dell’azienda Usl che negli ultimi giorni ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di titolari di esercizi commerciali dalle quali risulta che alcune persone si presentano come dipendenti di un organismo ispettivo di certificazione, proponendo verifiche periodiche degli impianti elettrici, paventando, in caso di rifiuto, una segnalazione all’organo ispettivo dell’Usl.
Le verifiche periodiche agli impianti di terra, ai sensi del DRP 462/2001 possono essere svolte esclusivamente dall’azienda Usl o dagli organismi abilitati dal ministero dello Sviluppo Economico. Sul sito del ministero, è possibile consultare l’elenco che è disponibile anche nella sezione Area della prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro. L’azienda Usl consiglia ai titolari delle aziende, prima di firmare qualsiasi impegnativa, di consultare l’elenco al fine di verificare che l’organismo che si propone come ispettore, rientra tra quelli abilitati dal Ministero. Per ulteriori chiarimenti, telefonare al Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro, 0165/774601 (8-12.30 dal lunedì al venerdì).
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS