Posted on

Calcio: il Vallée d’Aoste proverà a rovinare la festa del Savona

Calcio: il Vallée d’Aoste proverà a rovinare la festa del Savona

Zichella ed Emiliano: «Teniamo botta all'inizio senza subire gol, poi loro dovranno concederci degli spazi»

Testa-coda ad alta tensione, domani al Bacigalupo di Savona, dove i locali cercheranno la vittoria per festeggiare la matematica promozione in Prima Divisione e gli ospiti andranno a caccia di punti fondamentali per scongiurare il sorpasso da parte del Fano terzultimo (impegnato in casa contro il Venezia, che non è ancora sicuro della qualificazione ai play off).

Mister Giovanni Zichella sa che ci sarà da soffrire. «Loro partiranno all’arrembaggio – ha spiegato dopo la rifinitura di questa mattina a St-Christophe – e noi dovremo stare sul pezzo per non subire gol, senza voler fare la partita a tutti i costi; con il passare dei minuti, poi, potremo sfruttare la loro ansia di sbloccare il risultato. Lo sappiamo bene come ci si sente in queste situazioni, l’anno scorso di quest’epoca ci preparavamo ad affrontare il Verbano per la promozione, ma noi non siamo salvi e non faremo le vittime sacrificali. La squadra sta bene, ha grandi valori tecnici, meriterebbe un’altra posizione di classifica». Zichella ha abbozzato la formazione che schiererà al Bacigalupo, anche se non sono escluse sorprese dell’ultimo minuto. In porta ci sarà Frattali, la difesa a quattro dovrebbe comprendere Isoardi e Rolando esterni, sicuri Miceli ed Emiliano al centro; i tre di centrocampo saranno Jidayi, Amato e Nocciola; davanti Temelin al centro, con ai lati il possibile lancio del baby Noro e Cuneaz. Il fantasista non è però al meglio e nel caso non ce la facesse, potrebbe essere sostituito da Rolando, con l’inserimento di Furno in difesa.
Gentile (in foto con Emiliano), che si è allenato con la squadra soltanto questa mattina, dovrebbe partire dalla panchina. «Non ho più male al flessore – ha dichiarato il centrocampista – e sono a disposizione del mister. E’ una partita fondamentale, noi dovremo essere bravi a sfruttare il fatto che loro si giocano la stagione. Il Savona è molto forte davanti, con giocatori di livello come Virdis e De Martis, ma dietro è vulnerabile».
Il Savona ha deciso di vendere i biglietti a un euro per riempire il Valerio Bacigalupo all’inverosimile. L’ambiente caldo non spaventa Samuele Emiliano. «Sarà una gara importante per tutte due – ha commentato il capitano granata -. Noi non abbiamo problemi con l’ambiente caldo, anzi, sarà uno stimolo in più a fare bene; non è il momento di avere paura, dobbiamo fare punti per tenere dietro il Fano. Loro partiranno forte, mi aspetto che giocheranno con lanci lunghi, per poi attaccare le seconde palle. Noi cercheremo di tenere botta all’inizio, per poi sfruttare gli spazi che inevitabilmente ci dovranno concedere se non riusciranno a sbloccare il risultato. Con il ritorno di Zichella abbiamo ritrovato la bussola, nello spogliatoio c’è di nuovo il giusto entusiasmo».
La sfida (fischio d’inizio alle 15, arbitro Stefano D’Angelo di Ascoli Piceno) vivrà un simpatico antipasto in mattinata, quando si affronteranno le due squadre della categoria Giovanissimi in una gara amichevole. Nel pomeriggio la comitiva granata, genitori compresi, si trasferirà al Bacigalupo per sostenere Amato e compagni.
(davide pellegrino)

Condividi

LAST NEWS
I prodotti del Dottor Nicola si tingono di rosa

I prodotti del Dottor Nicola si tingono di rosa


Tre best seller e due novità della Farmacia di Aosta appositamente studiati per i ciclisti per...

Posted by on