Posted on

Dimesso dall’ospedale a seguito di un incidente, muore dopo venti giorni

Dimesso dall’ospedale a seguito di un incidente, muore dopo venti giorni

Oggi a Latina l'autopsia sul corpo di Andrea Bernabai, carabiniere scelto di 35 anni che prestava servizio presso il Nucleo radiomobile della Compagnia di St-Vincent/Châtillon

Verrà svolta quest’oggi l’autopsia sul corpo di Andrea Bernabai (FOTO), carabiniere scelto di 35 anni, ormai da tre in servizio presso il Nucleo radiomobile della Compagnia di St-Vincent/Châtillon, morto all’alba di sabato nella sua casa di Latina. Il giovane sarebbe stato stroncato da un arresto cardio-circolatorio, ma l’esame autoptico dovrà provare a dare una risposta a un interrogativo cruciale: la sua morte potrebbe in qualche modo essere collegata all’incidente occorsogli qualche settimana fa a Grosseto, quando venne tamponato mentre stava rientrando in Valle dopo aver trascorso un periodo di licenza a casa sua, in provincia di Latina? Dopo tale incidente, infatti, Bernabai venne quasi immediatamente dimesso, avendo rimediato ‘soltanto’ qualche contusione e forse anche qualche frattura. Fino al tragico epilogo di sabato mattina. «Onestamente è una notizia che ci ha spiazzati, a cui facciamo ancora fatica a credere – è stato il primo commento del Capitano Enzo Molinari, comandante della Compagnia di St-Vincent/Châtillon -. Sapevamo dell’incidente in cui era incappato a metà aprile, a seguito del quale gli era stato prescritto un periodo di riposo, ma mai avremmo potuto pensare a un finale così tragico».
Maggiori dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 6 maggio 2013.
(patrick barmasse)

Condividi

LAST NEWS