Posted on

Regionali, Alpe, Perrin: «Urge un’alternativa plausibe e seria»

Regionali, Alpe, Perrin: «Urge un’alternativa plausibe e seria»

Il Galletto ha chiuso la campagna al théâtre de la Ville , incitando al cambiamento

Un Théâtre de la Ville gremito ha salutato la chiusura della campagna elettorale di Alpe in occasione delle Regionali 2013. A dare il là Alexis Vallet che ha usato parole dure nei confronti dell’attuale maggioranza, confrontando quello che ha fatto finora l’Union Valdôtaine con quello che si propone di attuare Alpe. «L’Union – ha esordito Vallet – in queste elezioni si accorgerà che i valdostani sono stanchi delle idee fallimentari rollandeniane. Gli allevatori hanno visto diminuire del 70% i finanziamenti all’agricoltura, gli imprenditori sono stanchi di esser presi in giro e veder assegnare gli appalti sempre alle stesse persone, le assunzioni vanno fatte per meritocrazia e concorsi veri e non con assunzione diretta».
Sul palco è poi salito il consigliere comunale di Saint Christophe, Marco Gheller, che ha snocciolato i punti fondamentali sui cui punterà Alpe. «Noi dobbiamo essere umili – ha spiegato Gheller -; per quanto riguarda alcuni settori, come quello dell’agricoltura e del turismo dobbiamo andare a copiare da altre realtà simili alla nostra, ma che funzionano, come quella svizzera o del Sud Tirol. Noi vogliamo poi lottare contro le infiltrazioni della ‘ndrangheta, non ci sono vie di mezzo».
A concludere ci ha pensato il presidente di Alpe, Carlo Perrin «Voglio fare i miei complimenti a tutti i candidati – ha commentato Perrin – sono una squadra formidabile piena di idee. Urge, ed è salutare, un’alternativa politica; Alpe è nata proprio per creare un’alternativa plausibile e seria. L’Union in questi cinque anni ha perso su ogni fronte, nonostante si fossero presentati dicendo di avere le risposte per ogni problema della Valle d’Aosta, ecco perché il cambiamento è urgente».
(matteo paolini)

Condividi

LAST NEWS
Lutto: anche l’Anpi Valle d’Aosta piange la scomparsa del Partigiano Brindisi
Pietro Parisi, il partigiano Brindisi

Lutto: anche l’Anpi Valle d’Aosta piange la scomparsa del Partigiano Brindisi


Pietro Parisi, detto Brindisi, aveva combattuto nella Resistenza in Valle d'Aosta, dove saranno...

Posted by on

Congresso Cgil VdA, Bertschy: «Rinnovo contratto comparto unico entro febbraio»
Il presidente Bertschy al Congresso della Cgil VdA

Congresso Cgil VdA, Bertschy: «Rinnovo contratto comparto unico entro febbraio»


Il presidente della Regione, Luigi Bertschy, ha annunciato un'accelerazione in materia di contratto...

Posted by on

Aiuti: Finaosta conferma il finanziamento Sostegno alle imprese da 8 milioni di euro
Finaosta: si rinnova Sostegno alle imprese 2023

Aiuti: Finaosta conferma il finanziamento Sostegno alle imprese da 8 milioni di euro


Le realtà rossonere che abbiano subito conseguenze dalla guerra tra Russia e Ucraina, potranno...

Posted by on