Posted on

Le deleghe restano al centro trattative Uv-Sa

Le deleghe restano al centro trattative Uv-Sa

Clima più disteso tra i partner di governo ma la ridistribuzione di deleghe e incarichi resta al centro degli incontri

Escono dalla sede di avenue des Maquisards con i visi distesi i rappresentanti delle due commissioni politiche dell’Union valdôtaine e della Stella Alpina al loro secondo giro di consultazioni per la formazione del governo regionale. Ristretto a tre il gruppo del Leone rampante – il presidente della Regione Augusto Rollandin, l’ex capogruppo regionale Diego Empereur e il vicepresidente del Mouvement Ugo Voyat -, affida a Voyat il diplomatico commento. «Si lavora tutti per trovare l’accordo; abbiamo messo sul tavolo le proposte di entrambi e il confronto è iniziato», dice e se ne va. Parla di «nessuna pregiudiziale», il presidente dell’Edelweiss Maurizio Martin. «Abbiamo affrontato il tema della razionalizzazione delle deleghe anche di quelle in capo alla presidenza della Giunta, le partecipate per intenderci. Ci rivedremo la settimana prossima». Approfondimenti su Gazzetta Matin in edicola lunedì 17 giugno. (Foto: Maurizio Martin e Flavio Serra della Stella Alpina)
(da.ch.)

Condividi

LAST NEWS