Posted on

Impianti a fune, la disdetta del contratto integrativo non riguarda i dipendenti attuali

In una nota l'Avif smentisce ricadute sulle retribuzioni erogate agli addetti attualmente in forza

In una nota l'Avif smentisce ricadute sulle retribuzioni erogate agli addetti attualmente in forza

La disdetta del contratto integrativo regionale dell’Associazione valdostana impianti a fune (Avif) «non causerà alcun impatto sulle retribuzioni erogate ai dipendenti attualmente in forza alle società facenti capo all’Avif». Lo assicura, in una nota, la stessa associazione, precisando anche che «in data 15 luglio nella missiva inoltrata alle organizzazioni sindacali è stata palesata l’intenzione di avviare una specifica trattativa sindacale finalizzata alla stipula di nuovi accordi di secondo livello; a tal fine si è già proposto un incontro». L’Avif evidenzia anche che «la contrattazione decentrata rappresenta un valore nelle relazioni sindacali ed è fondamentale per dare supporto allo sviluppo dei fattori di competitività ed al fine di salvaguardare i posti di lavoro di tutti i dipendenti a tempo indeterminato e stagionali».

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS