Posted on

Musica Nuda da brividi allo Splendor

Musica Nuda da brividi allo Splendor

Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, accompagnati da Synfonica, si sono esibiti ieri per Aosta Classica

Applausi, grida e ovazioni, ieri sera al Teatro Splendor nell’ambito di Aosta Classica, per il duo Musica Nuda formato da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti che, per la terza volta, tornano nel capoluogo valdostano proponendo il loro progetto dai mille volti: un po’ jazz, un po’ cabaret, con alla base la musica classica, ma inondato di modernità e reso sublime dai bellissimi virtuosismi della Magoni che ha saputo incantare il pubblico del Teatro Splendor.
La voce e il contrabbasso sono stati supportati dal «Johnny Depp della direzione», (per definizione della stessa Magoni), Daniele di Gregorio, che ha diretto Synfonica, l’orchestra da camera della Valle d’Aosta, quest’ultima oggetto di grandi complimenti da parte dei tre artisti.
Spinetti e Magoni, in tour per presentare la loro ultima fatica discografica Banda Larga, che raccoglie molti brani scritti e composti dal musicista e altri scritti appositamente per il duo dai grandi nomi della musica italiana, si sono esibiti in storiche melodie come Bellezza in bicicletta o il capolavoro di Françoise Hardy Des ronds dans l’Eau.
Da giovedì prenderanno il via anche gli appuntamenti pomeridiani della rassegna Aosta Classica con il primo dei tre concerti a cura dei gruppi da camera della Sfom, quello che vede protagonista l’ensemble di archi e il gruppo di ottoni.
Venerdì lo Splendor accoglierà il gruppo Jazz della Sfom, mentre il 3 agosto spazio alle melodie del pianoforte.
Fitta l’agenda degli appuntamenti serali: mercoledì 24 appuntamento da non mancare per gli appassionati di Jazz che potranno ascoltare musica per le loro orecchie grazie alla Jazz SFOM Orchestra; un altro pianeta venerdì 26 con lo sbarco nel capoluogo regionale degli Africa Unite che ripropongono, a distanza di 20 anni esatti, il loro tour Babilonia e Poesia.
Sabato 27 la scena sarà tutta per Bruno Canino al pianoforte, accompagnato dal New Art Ensemble, un’eccentrica orchestra cameristico-sinfonica diretta da Maurizio Boriolo.
La settimana si conclude con il duo solveno-croato dei 2Cellos: due violoncellisti dalle indubbie qualità artistiche in grando di creare il mix perfetto fra musica classica e contemporaneità, un incontro che lascerà tutti senza parole.
La rassegna musicale proseguirà fino a venerdì 2 agosto, tutti gli spettacoli serali iniziano alle 21.15, mentre i concerti pomeridiani alle 18.30, sempre al Teatro Splendor.
(alessandra borre)

Condividi

LAST NEWS