Posted on

Assunzione di sei bidelli, nuove regole per l’autunno

Assunzione di sei bidelli, nuove regole per l’autunno

Le ha illustrate il presidente Augusto Rollandin in aula

Per il prossimo autunno saranno disponibili le regole per l’assunzione di sei bidelli. Lo ha annunciato in aula il presidente della Giunta Augusto Rollandin. A chiedere a che punto fossero «i lavori in merito all’annunciata emanazione di un nuovo regolamento sul reclutamento dei bidelli» è stato il capogruppo dell’Uvp Luigi Bertschy. «Un gruppo di lavoro informale sta elaborando le procedure di ‘Chiamata dei bidelli/accudenti’ da parte dell’ufficio del personale regionale con quella dell’’Avvio al lavoro’ da parte dei Centri per l’impiego, al fine di valorizzare la qualifica», ha articolato Rollandin. In sintesi l’amministrazione regionale chiederà ai Centri per l’impiego i nominativi di chi ha la qualifica di bidello/accudente. In merito alla possibile esternalizzazione dei servizi Rollandin ha precisato che «a oggi nessuna valutazione in tal senso è stata fatta». «A nostro avviso era meglio dare un posto ai precari, a coloro i quali hanno lavorato fin qui e per i quali il lavoro rischia di saltare; vista la situazione che viviamo, anche se parliamo di piccoli numeri,sarebbe bene ragionare e fare le scelte giuste», ha ribatto Bertschy.

Condividi

LAST NEWS