Posted on

Consiglio, sì all’Osservatorio permanente sulla criminalità organizzata

Consiglio, sì all’Osservatorio permanente sulla criminalità organizzata

Il presidente Augusto Rollandin ribadisce: ''L'avviso di garanzia che ho ricevuto non ha alcun collegamento con fenomeni mafiosi''

Il capogruppo della Stella Alpina Stefano Borrello sull’Istituzione di un Osservatorio permanente sulla criminalità organizzata di stampo mafioso mette tutti d’accordo in Consiglio Valle: accettato il passaggio in prima commissione consiliare «per discutere delle tipologie e procedere alla sua istituzione», aveva detto Borrello anche presidente della prima commissione consiliare.
Ma l’argomento dà lo spunto alle minoranze per ritornare sulla richiesta di rinvio a giudizio del presidente Augusto Rollandin nell’ambito dell’inchiesta sul parcheggio pluripiano dell’ospedale Parini al quale chiedono un passo indietro. Glissa le Président e puntualizza: «Credo che le risultanze della Commissione prevedessero una continuità. Sarà alla prima Commissione meglio adeguare gli strumenti che abbiamo a nostra disposizione; è condivisibile l’atteggiamento di preoccupazione sul fenomeno mafioso ma abbiamo una legge sulla legalità, ci sono investimenti per educare alla legalità, dibattiti pubblici e attività». Poi Rollandin aggiunge: «L’avviso di garanzia non ha alcun collegamento con fenomeni mafiosi, sia chiaro».
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS