Posted on

Artigianato: inaugurato l’Atelier; domani, nel centro di Aosta, 525 espositori per la Foire d’été

Artigianato: inaugurato l’Atelier; domani, nel centro di Aosta, 525 espositori per la Foire d’été

Sono 65 gli artigiani che hanno fatto della propria passione un mestiere e che espongono nella tensostruttura di piazza Chanoux

Sono 65 gli artigiani professionisti che da oggi a domenica 4 agosto abiteranno la ‘casa’ di piazza Chanoux per l’Atelier che riunisce coloro che hanno trasformato in professione la propria passione. Questa mattina, il taglio del nastro mentre gli addetti hanno già distribuito lungo il percorso della fiera i banchetti di legno che domani, sabato 3 agosto, ospiteranno i 525 espositori che partecipano alla Foire d’été numero 45. All’Atelier la fanno da padrone gli scultori, seguiti dai mobilieri, dalle virtuose dei tessuti, i maestri tornitori e via via ceramica, ferro battuto, vetro, oro, oggetti per la casa, rame ecc…
Quest’anno, novità, i mobilieri hanno trovato ‘casa’ sotto i portici della casa comunale; i loro preziosi lavori sono poggiati su tappeti rossi.
Domani mattina, sabato, alle 9, inaugurazione della Fiera, con l’ouverture musicale affidata alla banda municipale di Aosta.
Nel pomeriggio, l’animazione musicale e folkloristica sarà garantita dai gruppi itineranti in via Porta Praetoria, piazza Chanoux, piazza Giovanni XXIII, place des Franchises e piazza Roncas.
Nel pomeriggio, il gruppo etnografico ‘Travai d’in co’ animerà la sfilata che alle 15 partirà da piazza della Repubblica in direzione piazza Chanoux; alle 16, nel cortile di casa Perrod, dimostrazione di antichi mestieri.
Sotto i portici della casa comunale, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, laboratori gratuiti di tornitura per i bambini ma anche per gli adulti che vorranno mettersi alla prova con un vero tornio. Alle 21, in piazza Chanoux, concerto di chiusura della banda municipale del capoluogo.
«L’Atelier è una vetrina importante per l’artigianato di tradizione – ha commentato l’assessore alle Attività Produttive Pierluigi Marquis – rappresenta il miglior esempio di come una passione possa essere trasformata in professione, dando soddisfazione e ritorno economico».
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS