Posted on

Tragedia al Tor des Géants: il cordoglio degli organizzatori, ma la gara andrà avanti lo stesso

Tragedia al Tor des Géants: il cordoglio degli organizzatori, ma la gara andrà avanti lo stesso

I VdA Trailers invitano volontari e appassionati, in segno di lutto per la morte dell’atleta cinese Yuan Yang, «a supportare i corridori ancora in gara in modo sobrio, evitando manifestazioni di particolare entusiasmo»

The show must go on. La quarta edizione del Tor des Géants, che dopo lo spettacolo di suoni e colori regalato ieri, domenica 8 settembre, tutta d’un tratto è divenuta di un colore cupo, nero, a causa del decesso nel corso della notte del 43enne cinese Yuan Yang, corridore che non ce l’ha fatta a superare il grave trauma cranico riportato in una caduta rimediata nel tratto in discesa sotto l’insidioso Col de la Crosatie (FOTO), nella Valgrisenche, non si fermerà, andrà avanti come da programma.
A comunicarlo sono stati gli stessi Valle d’Aosta Trailers, che in una nota hanno commentato: «L’organizzazione del Tor des Géants, dopo quanto accaduto, in segno di lutto e di rispetto e vicinanza nei confronti dello sfortunato trailer, ha deciso di sospendere per l’intera giornata tutte le comunicazioni non strettamente inerenti la gara».
E ancora: «Si invitano tutti i volontari, gli appassionati e i sostenitori della corsa a mantenere un atteggiamento di forte rispetto verso il tragico avvenimento e di supportare i corridori ancora in gara in modo sobrio, evitando manifestazioni di particolare entusiasmo».
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS