Posted on

Violenza: picchiò la compagna incinta, condannato a quattro anni di reclusione

Simone La Mantia era accusato di maltrattamenti verso i familiari, lesioni personali e violenza privata

Simone La Mantia era accusato di maltrattamenti verso i familiari, lesioni personali e violenza privata

Accogliendo la richiesta del pm Luca Ceccanti, il giudice monocratico del tribunale di Aosta Marco Tornatore ha condannato a quattro anni di reclusione Simone La Mantia, di 41 anni, originario di Palermo e arrestato nella sua casa di La Salle lo scorso febbraio quando, secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, picchiò con un bastone la propria compagna incinta del terzo figlio.
La donna – la cui prognosi fu di lesioni guaribili in venti giorni – aveva riferito che i maltrattamenti andavano avanti da tempo.
Simone La Mantia era accusato di maltrattamenti contro familiari, lesioni personali e violenza privata.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS