Posted on

Microcomunità: sindacati preoccupati per la chiusura

Le OoSs lamentano il mancato confronto sull'ipotesi che vedrebbe chiudere sette strutture pubbliche

Le OoSs lamentano il mancato confronto sull'ipotesi che vedrebbe chiudere sette strutture pubbliche

La preoccupazione tra i sindacati di categoria e i pensionati è grande.
La paventata chiusura di sette strutture sul territorio regionale hanno messo in allarme le organizzazioni sindacali che lamentano il mancato confronto sul tema e sottolineano la necessità di «potenziare le convenzioni con i privati e di promuovere lo sviluppo dell’offerta socio-assistenziale privata».
«Qualunque proposta riorganizzativa complessiva dovrà dimostrare maggior economicità, maggior efficacia e maggior efficienza – scrivono in una nota scrivono Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl, Savt-Fp e Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp-Uil, Savt-Retraités – I servizi pubblici alla persona, fino ad oggi fiore all’occhiello della nostra regione, potranno essere eventualmente riorganizzati solo dopo aver posto in essere una reale e costruttiva lotta agli sprechi diretta a fronteggiare i tali imposti dalla crisi».
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS