Posted on

Alimentare: è di Attilio Yeuilla la migliore fontina d’alpeggio

Alimentare: è di Attilio Yeuilla la migliore fontina d’alpeggio

Secondo classificato Enzo Marcoz, terzo Elio Fognier; nei prossimi giorni, quindici punti vendita sul territorio venderanno la fontina d'alpage in una speciale confezione

E’ di Attilio Yeuilla (alpeggio Maisonettes di Avise) la miglior fontina d’Alpage 2013. Seconda piazza per Enzo Marcoz (alpeggio Vulmian, Saint-Pierre) e terzo posto per Elio Fognier (alpeggio Romperein di Aymavilles). La premiazione è in corso alla Grandze del castello di Aymavilles.
Dopo una serie di degustazioni di circa 200 giurati, la commissione tecnica ha scelto le dieci fontine finaliste, da oltre 70 partecipanti al concorso.
Tra le magnifiche dieci migliori fontine ci sono anche quelle di Carla Abram (alpeggio Borègne, Valgrisenche); Sandro Bonin (alpeggio Gremaudet, Gressan); Coop. Agricole Valgrisenche (Valgrisenche); Aurelio Crétier (alpeggio La Comune de By, Ollomont); Piero Cuaz (alpeggio Tzoublanc, Ollomont); Eliseo Duclos (alpeggio Pra d’Arc, Saint-Rhémy-en-Bosses); Piero Jocallaz (alpeggio Thoule, Saint-Pierre).
Grazie all’intesa con la Chambre Valdôtaine, le dieci fontine selezionate dalla commissione tecnica tra i circa 70 partecipanti al concorso saranno messe in commercio sin dai primi giorni di dicembre in una confezione speciale e a un prezzo che ne valorizzerà l’elevata qualità, in quindici punti vendita sul territorio regionale.
Nella foto, il presidente della Chambre Nicola Rosset premio Attilio Yeuilla.
(valeria luberto)

Condividi

LAST NEWS
GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA


MARTEDÌ 18 GENNAIO AOSTA - Il cinéma de la Ville proietta, alle 16, 18.45 e 21.30, la pellicola...

Posted by on