Posted on

Botte a una giovane prostituta, denunciate tre «colleghe»

Tre donne hanno mal gradito l'arrivo di una venticnquenne rumena che soffiava loro i clienti

Tre donne hanno mal gradito l'arrivo di una venticnquenne rumena che soffiava loro i clienti

Grazie al fondamentale supporto delle telecamere di videosorveglianza, dopo alcuni mesi di indagini, i carabinieri di Saint-Vincent sono riusciti a identificare e denunciare tre prostitute solite a “esercitare” la professione lungo viale Piemonte, nella cittadina termale.
La denuncia è per tentata estorsione e lesioni personali.
Le tre donne alla fine dell’estate avevano mal gradito l’arrivo sulla piazza di una giovane -e carina- collega rumena di 25 anni che soffiava loro i clienti. Dopo aver tentato di contrattare con la ragazza una percentuale per l’utilizzo della “postazione”, proposta respinta al mittente dalla giovane, le tre donne (una di origini albanesi del 1973, una piemontese del 1962 e una peruviana del 1977) sono passate dalle parole ai fatti gonfiando di botte la collega rivale e mandandola all’ospedale.
La ragazza ha sporto denuncia e grazie alle sue segnalazioni e alla verifica delle immagini del sistema di videosorveglianza, i carabinieri sono riusciti a risalire alle tre donne che sono state quindi denunciate.
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS