Posted on

Scuola: lunedì 9 dicembre studenti in piazza contro i tagli

Scuola: lunedì 9 dicembre studenti in piazza contro i tagli

Un presidio di protesta è previsto al mattino, sotto palazzo regionale; l'idea è di Blocco Studentesco e dei rappresentanti degli studenti delle scuole superiori di Aosta

Gli studenti che aderiscono al Blocco Studentesco e i rappresentanti degli studenti delle scuole superiori organizzano per quest’oggi, lunedì 9 dicembre, una manifestazione di protesta «contro i tagli dei fondi destinati alle istituzioni scolastiche», davanti palazzo regionale. «Visto lo stato in cui versano molti istituti valdostani ci chiediamo come sia possibile un taglio del genere, circa il 70%, ai bilanci delle scuole valdostane. Oltre a mancare i servizi che sarebbero fondamentali a livello didattico, come i recuperi extracurricolari e i viaggi di istruzione, ci sono riscaldamenti guasti, totale disfunzione di aule computer in istituto che da indirizzo ne prevedono l’utilizzo, palestre allagate e finestre che cadono. In gioco non c’è solo il futuro degli studenti – commentano i responsabili di Blocco Studentesco – ma anche la loro incolumità». Il Blocco Studentesco è polemico con le scelte di investimento della Regione; «infrastrutture come il campus universitario, l’aeroporto senza aerei, il parcheggio dell’ospedale sono stati buoni affari per gli appaltatori più che per la cittadinanza – spiega Blocco Studentesco – rappresentano tutto lo spreco di denaro pubblico causato da chi ci governa. Vogliamo sollecitare la classe politica a smetterla con i giochi di palazzo e a rimettersi al servizio della cittadinanza e in particolare degli studenti».
Nella foto d’archivio, studenti in piazza contro i tagli.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS