Posted on

Infanzia: Silvia ed Emanuela, sorelle, mamme lo stesso giorno

Un lunedì speciale all'ospedale Beauregard al quale l'Unicef ligure ha inviato una pigotta in segno di amicizia

Un lunedì speciale all'ospedale Beauregard al quale l'Unicef ligure ha inviato una pigotta in segno di amicizia

Un giorno speciale, lunedì 9 dicembre all’ospedale Beauregard. Le sorelle Silvia ed Emanuela hanno dato alla luce rispettivamente Samiel (grafia in patois) e Nicole lo stesso giorno. Silvia e il neo papà Ivan vivono a Sarre mentre Emanuela e papà Flavio vivono a Seborga, in provincia di Imperia. Emanuela ha scelto di partorire ad Aosta considerata l’ottima ‘reputazione’ del reparto diretto dal dottor Giuseppe Cannizzo e considerato il fatto che il nosocomio aostano ha raggiunto gli standard validi per il riconoscimento internazionale promosso dall’Unicef e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come ‘Ospedale amico dei bambini’.
I dettagli su Gazzetta Matin in edicola lunedì 16 dicembre.
Nella foto, da sinistra Stefania Fazari, coordinatrice Ostetricia, la caposala Santina Polimeni, Silvia, dietro a Emanuela che ha in braccio Nicole, l’anestesista Roberto Wetzi con una ‘pigotta’, il direttore della Struttura Complessa Pediatria e Neonatologia Cesare Arioni, Loredana Tessarin, responsabile del Dipartimento materno infantile, il direttore della SC Ostetricia e Ginecologia Giuseppe Cannizzo; in primo piano, papà Ivan con Samiel; in foto mancano papà Flavio e la preziosa infermiera di Patologia neonatale Michela Ronc.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS