Posted on

Cinema: a Enemy il Leone Nero

Denis Villeneuve si aggiudica il Courmayeur Noir in Festival, premiati anche Lucia Puenzo, Mikkel Nørgaard e Roberto De Francesco

Denis Villeneuve si aggiudica il Courmayeur Noir in Festival, premiati anche Lucia Puenzo, Mikkel Nørgaard e Roberto De Francesco

«Una pellicola perturbante, di grande tensione, che offre una nuova e originale lettura del tema del doppio» per questi motivi per la direzione talentuosa ed elegante di Denis Villeneuve e la peretta interpretazione di Jake Gyllenhaal, la giuria del 23° Courmnayeur Noir in Festival ha assegnato a “Enemy”, del regista canadese, il Premio Cinema Valle d’Aosta, Leone Nero per il miglior film.
Il riconoscimento per la migliore interpretazione è andato a Roberto De Francesco in “Neve” di Stefano Incerti, «per la profondità e la precisione della sua interpretazione, che ha saputo rendere emozionante ed epico il ritratto di un piccolo uomo che sceglie di non rassegnarsi alla disperazione e di non abbandonare la sua umanità».
Infine il premio speciale della giuria, composta da Ludovica Rampoldi (presidente – sceneggiatrice, Italia), William Brookfield (sceneggiatore, Stati Uniti), Marco Malvaldi (scrittore, Italia), Lucio Pellegrini (regista e sceneggiatore, Italia), Marc Syrigas (sceneggiatore, Francia) è andato ex-aequo a Wakolda di Lucia Puenzo e “Kvinden i buret – The Keeper of Losta Causes” di Mikkel Nørgaard.
«L’alto livello di una selezione ricca e variegata ci ha offerto diverse interpretazioni del genere, tutte interessanti e godibili. Per questa ragione la Giuria ha deciso di assegnare il suo Premio Speciale Ex-Aequo a Wakolda di Lucìa Puenzo e The Keeper of Lost Causes di Mikkel Nørgaard. Mescolando realtà e finzione, Lucìa Puenzo ci racconta una scomoda verità storica attraverso la relazione particolare tra una bambina e un medico tedesco dall’oscuro passato perfettamente interpretato da Alex Brendemühl. D’altra parte, abbiamo apprezzato molto The Keeper of Lost Causes per la notevole maestria e cura fin nei minimi dettagli del montaggio, fotografia, regia e interpretazioni» ha scritto la giuria nella sua motivazione.
La cerimonia di premiazione è in programma questa sera, alle 22.30, prima della proiezione dell’ultimo film.
In foto una scena del film Enemy con Jake Gyllenhaal e Mélanuie Laurent
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS