Posted on

Sci alpino: Quaquarelli brilla nel gigante dell’Abetone

Sci alpino: Quaquarelli brilla nel gigante dell’Abetone

Federico Vietti secondo assoluto tra i pali larghi nella Fis di Prato Nevoso

Prosegue l’ottimo momento di Nicola Quaquarelli. Il portacolori del Crammont ha vinto questa mattina all’Abetone il Gigante Fis valido per il Gran Prix Italia, centrando il secondo podio in questo circuito dopo il successo ottenuto, sempre tra i pali larghi, il 16 gennaio a Madonna di Campiglio. La vittoria, sulle nevi pistoiesi, è andata al carabiniere cuneese Antonio Fantino in 1’58”79, che ha preceduto il valdostano (primo Giovani in 1’59”55); 4° Thierry Marguerettaz del Cse (1’59”65), 18° Alessandro Bréan del Cse (2’01”19), 22° Matteo Vaghi dello Chamolé (11° Giovani e 1° Aspiranti in 2’01”70), 32° Federico Gariboldi del Cse (2’02”44), 35° Lorenzo Raffaelli dell’Aosta (2° Aspiranti in 2’02”62), 38° Pierre Lucianaz dello Chamolé (2’02”85), 44° Riccardo Grecchi dell’Aosta (4° Aspiranti in 2’03”34), 45° Federico Notarianni dell’Aosta (5° Aspiranti in 2’03”44), 63° Mathieu Boldrini dell’Aosta (2’05”99), 66° Matteo Pellissier del La Thuile Rutor (2’06”40).
A Prato Nevoso, invece, si è messo in grande evidenza Federico Vietti (foto). L’atleta del Pila si è piazzato secondo assoluto, primo Aspiranti (1’28”84), nel gigante Fis vinto dal cuneese Andrea Squassino in 1’28”47; 14° Matteo Xausa del Courmayeur MB (1’34”56).
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS