Posted on

Sci alpino: Giulio Bosca in testa al superG interrotto a Bardonecchia

Sci alpino: Giulio Bosca in testa al superG interrotto a Bardonecchia

La seconda delle due gare previste questa mattina stoppata per il deterioramento della pista; si attende la validazione da parte della Fis; la prima prova era stata vinta dall'altoatesino Christop Atz

Programma non completato, questa mattina a Bardonecchia, dove erano in programma due superG Fis validi per il Gran Prix Italia maschile. La prima gara è terminata regolarmente, la seconda è stata fermata a causa del deterioramento della pista dopo una cinquantina di concorrenti.
La vittoria nella prova sicuramente valida è andata all’altoatesino Christop Atz in 1’11”01 (1° Giovani), che si è tenuto alle spalle il finanziere Matteo De Vettori (2° Giovani in 1’11”03) e il Senior della Forestale Michele Cortella (1’11”09); 6° Guglielmo Bosca del Cse (5° Giovani in 1’11”31), 7° Pierre Lucianaz dello Chamolé (6° Giovani in 1’11”34), 10° Giulio Bosca del Cse (1’11”47), 18° Henri Battilani del Cse (11° Giovani in 1’11”69), 30° Nicola Quaquarelli del Crammont MB (1’12”01), 36° Alessandro Bréan del Cse (1’12”12), 44° Federico Gariboldi del Cse (1’12”34).
I risultati della seconda gara, invece, sono ancora sub judice, in attesa della validazione della Fis. In testa, al momento dell’interruzione (nella foto il podio), c’era Giulio Bosca (1’09”85), che precedeva il primo Giovani, Matteo De Vettori (1’09”92), e Michele Cortella (1’10”08); 7° Henri Battilani (1’10”93), 11° Federico Paini (6° Giovani in 1’11”13).
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS