Posted on

Borseggi: patteggia 3 mesi di carcere la ragazza che tentò di scippare due donne in pochi giorni

Borseggi: patteggia 3 mesi di carcere la ragazza che tentò di scippare due donne in pochi giorni

Liliana Grecu, tra il 14 e il 18 gennaio, provò a rubare le borsette a due signore in pieno centro ad Aosta

Ha patteggiato tre mesi di reclusione, oltre al pagamento di 100 euro di multa e delle spese di mantenimento per il periodo in cui è stata sottoposta a misura di custodia cautelare, Liliana Grecu, 37 anni di origine rumena, con precedenti e senza fissa dimora.
La donna – il 18 gennaio scorso – era stata arrestata per aver tentato di scippare la borsetta a una signora valdostana che transitava tra via St-Martin de Corléans e via Monte Vodice.
La signora aveva allertato il 113, dicendo di essere stata avvicinata da una donna che, strattonandola, le avrebbe intimato di lasciare la borsa; l’opposizione della signora e il contestuale sopraggiungere di due ragazzi avevano di fatto obbligato Liliana Grecu a desistere dal suo intento.
La ragazza rumena, a quel punto, fuggì rifugiandosi all’interno di un bar: la precisa descrizione fornita agli inquirenti da alcuni testimoni, permise agli agenti di individuare immediatamente l’autrice del tentato scippo.
Liliana Grecu, appena qualche giorno prima, il 14 gennaio, aveva già tentato – senza successo – un altro scippo in via Féstaz a danno di un’anziana signora.
Nella foto Liliana Grecu all’uscita da palazzo di giustizia questa mattina.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS