Pubblicato il

Aziende: si spegne un sogno, Aquolinae lascia la Valle

Aziende: si spegne un sogno, Aquolinae lascia la Valle

Il ristorante, scuola di cucina e gusto di Wilma Zanelli e Paolo Bertholier sceglie di emigrare, «il territorio qui, non è pronto a ricevere certi stimoli»

Insieme alla segnalazione nella Top Emotion 2014 della Guida al piacere e al divertimento di Roberto Piccinelli, nella categoria “Per deliziare”, Aquolinae, il Restaurant Drink & Lab, scuola di cucina e gusto italiano di Wilma Zanelli e dello chef Paolo Bertholier annuncia che lascerà la Valle d’Aosta.
«Il nostro progetto pilota in Valle d’Aosta (scuola ristorante, formazione, aggiornamento professionale, start up di altri ristoranti, consulenze gastronomiche ad aziende, alle piattaforme Gdo, pacchetti di vacanza gastronomici e didattici), ha interessato anche aziende multinazionali che sono diventate nostri partners – spiega Zanelli, direttore marketing -. Dall’estate scorsa stavamo attendendo d’installare all’interno della nostra scuola, un’area showcooking completamente sponsorizzata dall’azienda madre stessa, ma per una serie di circostanze, di rallentamenti vari, non è stato possibile sviluppare. Si trattava di scegliere se continuare a crescere o fossilizzarsi e quindi, comprendendo che il territorio non è pronto professionalmente a ricevere certi stimoli o impulsi, abbiamo scelto di “emigrare” portando con noi i grandi partners. Oggi bisogna pensare e muoversi velocemente, non improvvisare, e noi abbiamo i motori sempre accesi».
Ancora massimo riserbo sulla destinazione finale di Aquolinae che Wilma Zanelli promette di svelare presto.
Nella foto, Wilma Zanelli, giornalista e critica enogastronomica.
(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS