Posted on

Cosiglio Valle: M5S, meno auto per il Casinò e più equità per le ospitalità

Cosiglio Valle: M5S, meno auto per il Casinò e più equità per le ospitalità

Sulla nomina di Alberto Collé a direttore dei giochi al Casinò il pentastellato Stefano Ferrero annuncia: ''ci torneremo sopra''

Nel 2013 gli autoveicoli sono stati ridotti da 12 a 8 e i contratti di noleggio sono stati rivisti al ribasso e il costo previsto per il mantenimento del parco auto è previsto in circa 63 mila euro rispetto ai 99 mila euro del 2012. A fare il punto in Consiglio Valle il presidente della Regione Augusto Rollandin, rispondendo a un’interrogazione del Movimento 5 Stelle nella quale si ipotizzava la riduzione del parco auto della Casa da Gioco di Saint-Vincent. Seppur soddisfatto dei tagli già operati, il pentastellato Stefano Ferrero non si è lasciato sfuggire l’occasione di fustigare la dirigenza dell’azienda termale:«Le tre api targate casinò sarebbero anche troppo per la dirigenza per andare in giro» ha sentenziato. Nel mirino dei 5 Stelle le ‘ospitate’ della Casa da gioco; chiedono i due consiglieri di calmierare le spese e una più equa distribuzione.
«Non vi sono criteri per indirizzare i clienti che sono liberi di scegliere nei limiti delle disponibilità; non escludo vengano dati consigli. Il criterio di rotazione funziona per i grandi eventi organizzati dalla Casa da gioco. Quasi azzerata, dopo la ristrutturazione, l’ospitalità esterna. Per il 2014 la contrazione delle spese del 60% rispetto al 2012» ha risposto il capo dell’esecutivo Augusto Rollandin.
Così il capogruppo Stefano Ferrero: «Certo è che quando si parla di ristorazione di classe non credo riguardi la clientela cinese. 1.236.000 euro annui è un bel gruzzolo per l’ospitalità e c’è un’esigenza di fare una equa distruzione visto che Saint-Vincent sta diventando cittadina fantasma». Ricorda Ferrero la chiusura di cinque alberghi e quattro ristoranti. Finisce nel mirino il neo direttore dei giochi Alberto Collé (figlio dell’ex deputato Ivo Collé) e Ferrero annuncia «ritorneremo su questa vicenda nei prossimi consigli».
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS