Posted on

Pd: no a un governo di cambiamento senza le dimissioni dell’esecutivo

Pd: no a un governo di cambiamento senza le dimissioni dell’esecutivo

A ribadirlo sono i tre consiglieri regionali del Pd-Sinistra valdostana

Sì a un governo di cambiamento o si va ad elezioni: in ogni caso l’attuale Governo regionale deve dimettersi e toglierci da ogni imbarazzo istituzionale anche a livello nazionale. E’ quanto riaffermano in un comunicato i consiglieri regionali del Pd-Sinistra VdA Raimondo Donzel, Jean-Pierre Guichardaz e Carmela Fontana che denunciano «il meschino tentativo dell’Union Valdôtaine e di Stella Alpina in Consiglio regionale, che, non avendo più i numeri per essere maggioranza, cercano di gettare discredito sui consiglieri del Pd-Sinistra VdA #VdaBeneComune, facendo trasparire l’ipotesi di un possibile accordo per il salvataggio della Giunta». I tre non aderiscono all’appello dei ‘4 saggi’, scelta che motivano così: «pur apprezzando lo sforzo di saggi politici di lungo corso, non aderisce a documenti che qualcuno di Uv e Sa strumentalizza per lasciar trasparire possibili larghe intese: nessuna larga intesa è possibile con chi difende i grandi manager del Casinò e delle Partecipate pubbliche, con chi non ferma le grandi opere inutili, e continua a colpire le fasce deboli, i precari, i lavoratori e taglia trasporti, sanità, scuola e servizi sociali».

Condividi

LAST NEWS