Posted on

Corte dei conti: contestato danno erariale di 62 mila euro a ex assessore ed ex dirigente regionale

Gino Agnesod e Cesare Gerbelle accusati per il demansionamento di una dipendente in un ufficio non attivato

Gino Agnesod e Cesare Gerbelle accusati per il demansionamento di una dipendente in un ufficio non attivato

Danno erariale di 62.000 circa per il demansionamento di una dipendente. Questo quanto contestato dal procuratore regionale della Corte dei Conti all’ex assessore regionale al Bilancio Gino Agnesod e all’ex coordinatore regionale Cesare Gerbelle, ravvisando l’alterazione al buon andamento dell’amministrazione. La cifra pattuita è pari al 50% dei compensi percepiti dalla dipendente tra l’agosto del 2001 e l’agosto del 2003, epoca in cui fu trasferita al Servizio controllo di gestione, non attivato.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS