Posted on

Occupazione: quasi cinque milioni di euro in arrivo per under e over 29

Occupazione: quasi cinque milioni di euro in arrivo per under e over 29

La Giunta ha approvato il piano per l'attuazione dell'Iniziativa europea per l'Occupazione dei giovani e con il sì del Consiglio alla legge di assestamento del bilancio sono stati sbloccati i fondi per gli incentivi alle assunzioni

Ancora fondi per sostegno dell’occupazione. Nella riunione di questa mattina, la Giunta regionale ha dato il via libera al piano esecutivo regionale per l’attuazione dell’Iniziativa europea per l’Occupazione dei giovani nell’ambito del quale alla Valle sono stati assegnati complessivamente 2 milioni 325 mila euro. «Il provvedimento approvato – ha dichiarato l’assessore Pierluigi Marquis (in foto a fianco al presidente della Giunta, Augusto Rollandin – adatta alla realtà regionale gli elementi cardine del Programma Garanzia Giovani, che è volto a garantire ai giovani tra i 16 e i 29 anni un’offerta qualitativamente valida di lavoro, di proseguimento degli studi, di apprendistato o di tirocinio o di altra misura di formazione, entro quattro mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema di istruzione formale». Il bacino di utenza stimato nella nostra regione è di 2.549 giovani.
Buone notizie anche per gli over 29, visto che con l’approvazione della legge di assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2014, sono stati reperiti 2 milioni 400 mila euro da utilizzare come incentivi per le loro assunzioni. Le domande presentate tra gennaio e ottobre del 2013 che non sono state accolte (in tutto o in parte) per la mancanza di risorse finanziarie, saranno automaticamente ammesse all’agevolazione previo parere del Consiglio delle Politiche per il Lavoro. Sempre dopo l’assestamento di bilancio, è stata avviata la procedura per il pagamento delle 307 domande di contributo relative agli incentivi per l’uso razionale dell’energia, che erano rimaste inevase per mancanza di fondi disponibili.
L’esecutivo ha quindi ha approvato la proposta del disegno di legge che determina le disposizioni in materia di prevenzione, contrasto e trattamento della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico. «La nostra proposta si differenzia in più punti da quella dell’opposizione – ha puntualizzato il presidente Rollandin -, ma siamo comunque aperti a un confronto». Semaforo verde, poi, per il Piano di formazione per favorire l’inclusione degli studenti che necessitano di iniziative educative speciali rivolto a tutti i docenti delle istituzioni scolastiche valdostane, di ogni ordine e grado, per l’anno scolastico 2014-2015.
La Regione ha infine deciso di lanciare l’iniziativa “Entrano due, paga uno” per promuovere i castelli e le iniziative culturali dell’estate.
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS