Posted on

Furti; sottratte ingenti quantità di gasolio e di cavi di rame nel cantiere della Funivia del Bianco

Per ora nessuna traccia dei ladri

Per ora nessuna traccia dei ladri

Sottratte ingenti quantità di gasolio e cavi di rame, alcuni dei quali erano già sotto tensione: è quanto avvenuto circa un mese fa nel cantiere per la costruzione della funivia del Monte Bianco. E’ quanto emerso in Consiglio Valle durante il dibattito sul crono programma dei lavori per la realizzazione dell’opera. Ignoti sono entrati nel cantiere forzando un cancello e durante il colpo sono stati rubati anche alcuni computer portatili. Nessuna traccia, per ora, dei ladri. Intanto l’apertura della funivia è stata annunciata per il maggio del 2015
(d.c.)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on