Posted on

Frodi on line: due valdostani vittime dei truffatori

Mille euro sottratti a una donna di Cogne con la tecnica del phishing e una macchina fotografica mai consegnata a un residente a Introd

Mille euro sottratti a una donna di Cogne con la tecnica del phishing e una macchina fotografica mai consegnata a un residente a Introd

I carabinieri di Aosta hanno denunciato per frode informatica un ragazzo di Bari classe 1993, responsabile di aver sottratto oltre mille euro a una donna di Cogne attraverso la tecnica del phishing; riproducendo grafica e loghi di siti bancari e postali, il giovane aveva inviato una serie di mail alla donna, convicendola a scrivere codici e password per un presunto problema legato al conto corrente.
Altra disavventura per un uomo residente a Introd che approfittando di un prezzo molto vantaggioso, ha acquistato una macchina fotografica sborsando 450 euro; dopo mesi e mesi di attesa si è rivolto ai carabinieri che hanno individuato il responsabile della truffa, un pregiudicato classe 1985 residente a Pescara e lo hanno denunciato per truffa.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS