Posted on

Crisi politica, l’Uv rinnova la disponibilità al dialogo

Crisi politica, l’Uv rinnova la disponibilità al dialogo

Il Conseil Fédéral riunitosi venerdì sera a Verrès riafferma la validità della maggioranza Uv-Sa e censura i "franchi tiratori" in Consiglio Valle

«Condividere dei percorsi comuni su temi che interessano prioritariamente la Valle d’Aosta». E’ quanto auspica il Conseil Fédéral dell’Uv, riunitosi venerdì 19 a Verrès, per cercare di superare il momento di crisi politica ed economica in Valle d’Aosta. A tal proposito il Conseil invita «il presidente della del Mouvement e il Comité Fèdéral a mantenere e manifestare la loro disponibilità al dialogo con le forze politiche che vorrano gettare le basi per cercare di ammorbidire e superare le attuali difficoltà politiche, economiche e istituzionali».
Il Conseil Fédéral ha analizzato la riforma degli enti locali, valutandola positivamente e invitando «il presidente della Regione, gli assessori a operare affinché si arrivi il più velocemente possibile all’approvazione delle misure legislative necessarie per assicurare la riorganizzazione e la governabilità degli enti locali».
Nella stessa riunione il Conseil ha riaffermato la validità della maggioranza regionale, Uv-Sa, censurando però «gli episodi che si sono recentemente manifestati in Consiglio Valle con dei voti contrari alle porposte della stessa maggioranza».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS