Posted on

Museo regionale: una nuova sezione nel decennale della sua costituzione

Museo regionale: una nuova sezione nel decennale della sua costituzione

Saranno esposti i pezzi donati dal collezionista Aurelio Carugo originario di Challand-Saint-Victor

Nel decennale della sua costituzione il Museo Archeologico Regionale di Aosta avrà una nuova sezione allestita con le i pezzi donati alla Regione qualche anno fa dal collezionista Aurelio Carugo, originario di Challand-Saint-Victor e residente a Ivrea. La collezione, frutto di un’appassionata ricerca durata tutta la vita, si compone di 201 reperti archeologici, di un quadro del pittore Giuseppe Maffei, allievo di Delleani, raffigurante le rovine del tempio di Karnak in Egitto e di un fondo bibliografico specialistico, che sarà disponibile al prestito. I reperti della collezione, suddivisi nelle due sezioni dell’Egitto e della Mesopotamia, con qualche esempio di pezzi etruschi e romani, sono esposti nella sala delle conferenze in alcune vetrine, che rimandano alla forma della piramide rovesciata, e nella ricostruzione scenografica di una tomba dell’Alto Egitto.
Nell’adiacente saletta, è ricostruito lo studiolo del collezionista con un’esemplare citazione museologica al concept della casa/museo in cui la suggestione degli arredi, in stile impero e la vetrinetta orientalizzante, rimanda indietro nel tempo, alle fasi delle grandi spedizioni archeologiche, al fascino legato alla dimensione del viaggio – nel tempo e nello spazio – e al piacere dello studio e della ricerca. La donazione sarà presentata mercoledì 15 ottobre, alle ore 17, al Museo Archeologico Regionale di Aosta.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on