Posted on

Furti di rame in alpeggio: denunciato giovane della bassa Valle

Ritenuto responsabile del blitz del 12 ottobre scorso in una struttura in quota a Fontainemore; ora si cercano eventuali suoi complici

Ritenuto responsabile del blitz del 12 ottobre scorso in una struttura in quota a Fontainemore; ora si cercano eventuali suoi complici

Un giovane della bassa Valle, D.P. di 33 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ stato denunciato a piede libero dai carabinieri del Comando Stazione di Gressoney-St-Jean.
L’uomo e’ ritenuto responsabile del furto di grondaie e tubi in rame – per un valore sui 10.000 euro – perpetrato il 12 ottobre scorso in un alpeggio in quota di Fontainemore: la refurtiva, restituita al legittimo proprietario, e’ stata rinvenuta nei giorni successivi all’interno di un Fiat Doblo’ presente nella zona.
Dalle indagini dei militari dell’Arma dei Carabinieri il giovane sarebbe ritenuto responsabile di altri due furti – della stessa natura – avvenuti nei mesi scorsi sempre nella medesima area; ora gli inquirenti stanno indagando per capire se in zona ci siano suoi complici.
Sempre i carabinieri del Comando Stazione di Gressoney – nel corso di un’altra attivita’ – hanno denunciato quattro persone di fuori Valle nell’ambito di un presunto abuso edilizio commesso nella costruzione di un edificio a Fontainemore.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on