Posted on

Gas e energia elettrica, Federconsumatori: «attenzione ai solleciti di pagamento»

L'associazione mette in guardia gli utenti: «difficile la tutela se è in corso una disattivazione del servizio»

L'associazione mette in guardia gli utenti: «difficile la tutela se è in corso una disattivazione del servizio»

Secondo l’autorità per l’energia elettrica e il gas, esercenti e piccole imprese sono i principali ritardatari nei pagamenti delle bollette, a livello nazionale.
Situazione rovesciata in Valle d’Aosta dove i più morosi, che si vedono poi sospendere erogazione di energia elettrica e gas, sono le famiglie.
Federconsumatori mette in guardia gli utenti consigliando di prestare molta attenzione ai solleciti di pagamento che le società di vendita inviano in quanto, si legge in una nota «tutti gli eventuali percorsi di rateizzazione o di controllo della correttezza dei dati inseriti a pagamento, sono gestibili al meglio se non è in corso una disattivazione del servizio. Diventa difficile per chi opera a difesa del cittadino/consumatore – precisa l’associazione – riuscire ad avviare un percorso di tutela se è attivo un procedimento di sospensione di fornitura di gas o energia elettrica».
Infine la Federconsumatori auspica «anche nella nostra Regione, dove si registra un incremento delle nuove povertà, si possa creare una rete sociale di supporto che raccolga tutte le diverse iniziative di aiuto presenti in Valle, per affrontare al meglio le situazioni di emergenza sociale».
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS