Posted on

Courmayeur, prime case a metà prezzo

Courmayeur, prime case a metà prezzo

Presentato il progetto Maison Prois: 60 alloggi per i residenti grazie a sinergia tra impresa, Comune e Bcc valdostana

Una sessantina di appartamenti tra i 45 e i 95 metri quadri destinati a prima casa per i residenti, in vendita tra i 3.500 e 4.200 euro al metro quadro.
É l’iniziativa presentata questa mattina che coinvolge la Prois Group, la Bcc valdostana e il Comune di Courmayeur, nata per dare una risposta alla necessità di prime case, che da anni spinge i giovani di Courmayeur a spostarsi in altre zone della Valdigne, o ancora più verso Aosta, a causa dei prezzi decisamente alti del settore immobiliare (tra gli 8 e i 12 mila euro al metro quadro).
Un investimento di circa 14,5 milioni di euro da parte dell’imprenditore di Hône, Ezio Colliard, sostenuto in parte da Bcc che interverrà anche proponendo condizioni particolari alle famiglie intenzionate ad acquistare.
L’intervento del Comune, come ha precisato il sindaco Fabrizia Derriard, riguarda solamente la previsione nell’ambito del piano regolatore di condizioni volte a favorire lo sviluppo di abitazioni permanenti, facendo in modo che il poco residuo edificabile venisse utilizzato in questo senso.
Maison Prois sorgerà sui terreni di via Larzey (nella zona industriale-artigianale), a marzo inizieranno i lavori, entro 18/24 mesi i primi alloggi saranno consegnati .
Maggiori informazioni sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 1° dicembre.
In foto da sinistra l’imprenditore Ezio Colliard, il sindaco Fabrizia Derriard e il direttore generale della Bcc valdostana, Maurizio Barnabé
(er.da.)

Condividi

LAST NEWS