Posted on

Tennistavolo: valdostane in grande spolvero a livello nazionale

Tennistavolo: valdostane in grande spolvero a livello nazionale

Due vittorie e un pareggio per Challant e Verrès; in C2 partono forte Pont Donnas e Coumba Signayes

Quarta giornata positiva per le squadre valdostane, che nei campionati nazionali hanno raccolto due vittorie e un pareggio. In A2 la Libertas Challant Giovanni Bonin ha impattato 3-3 contro la Juvenes della Repubblica di San Marino dopo essere stata in vantaggio per 2-0; i punti dei valligiani portano la firma di Fabio Mantegazza (3-1 su Ragni), Xu Fang (3-1 su Vannucci) e Stefano Ferrini (3-0 ancora su Vannucci).
In B2 prosegue la fuga della Libertas Verrès Don Temperi, che ha travolto il Genova in poco più di un’ora. I castellani hanno fatto doppietta con Roberto Giontella (3-1 a Martolini e 3-0 a Bottaro) e Salvatore Margarone (foto – 3-0 sia a Bottaro che a Bertazzoni), ben spalleggiati da Luca Rolle (3-2 in rimonta su Bertazzoni).
Sofferta, ma preziosa vittoria, in C1, della Libertas Verrès, che si è aggiudicata per 5-4 la maratona-salvezza con l’Arcadia di Torino. Per i valdostani due punti a testa per Gabriele Grano (3-0 a Pandolfi e Stragapede) e Mirko Berti (3-0 a Pandolfi e Stragapede) e acuto decisivo di Mauro Perrenchio (3-0 a Pandolfi).
Ha intanto preso il via anche il campionato regionale di C2 al quale prendono parte quattro formazioni. Nel turno inaugurale, il Pont Donnas ha travolto 5-0 la Libertas Challant Mont Nery e si propone come grande favorita per il salto in C1; per la formazione del presidente Malisan doppiette di Federico De Marco (3-1 a Rosario Mannino e Pietro Nicolet) e Andrea Pettenon (3-0 a Luca Mongelli e Rosario Mannino) e punto singolo di Ludovico Bonora (3-2 all’indomabile Pietro Nicolet). Ad Aosta il Coumba Signayes ha vinto 5-0 il derby sul Coumba Aosta grazie ai punti di Riccardo Vailati (3-0 a Lapo Lucio Ferretti e Davide Tamborin), Andrè Fiou (3-0 a Mattia Addario e Riccardo Albace) e Michael Munari (3-0 a Davide Tamborin).
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS