Posted on

Sci: troppo caldo, slitta ancora l’apertura di stagione

Sci: troppo caldo, slitta ancora l’apertura di stagione

A La Thuile e Courmayeur funivia aperta per i pedoni e passeggiate in quota; lo sci partirà sabato 13 dicembre

Un inizio stagione del tutto anomalo con temperature di molti gradi sopra lo zero che non consentono la messa in funzione degli impianti di innevamento, e la mancanza di precipitazioni nevose, costringono le stazioni scistiche a un nuovo rinvio dell’apertura dello sci.
Courmayeur farà partire la funivia fino a Plan Chécrouit, in occasione del pinte di Sant’Ambrogio, dal 6 all’8 dicembre, solo per i pedoni. L’impianto rimarrà aperto fino a mezzanotte in accordo con gli operatori di ristoranti e bar della zona. Si riaprirà poi allo sci, se le condizioni lo permetteranno, sabato 13 dicembre.
Stessa situazione a La Thuile, le Funivie Piccolo San Bernardo apriranno la telecabina La Thuile-Les Suches dal 6 all’8 dicembre per chi vorrà salire a piedi per un passeggiata in quota, mentre gli appassionati dello sci dovranno aspettare il13 dicembre.
Pila, se le condizioni lo permetteranno, metterà in funzione gli impianti venerdì 12 dicembre, sabato 13 e domenica 14 dicembre toccherà a Cogne e Crévacol.
In foto l’immagine della web cam posizionata al Plan Chécrouit di Courmayeur
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS