Posted on

Polizia: in quei bar-ristorante non si può ballare, multati due locali di Aosta e Sarre

Sono il Rolling Stone e il Pirata dove gli agenti della polizia amministrativa della questura hanno sorpreso gli avventori ballare

Sono il Rolling Stone e il Pirata dove gli agenti della polizia amministrativa della questura hanno sorpreso gli avventori ballare

Sanzioni amministrative pesanti per il titolare del bar ristorante ‘Rolling Stone’ di Aosta e ‘Il Pirata’ di Sarre; gli agenti della polizia amministrativa della questura di Aosta hanno infatti sorpreso «numerosi clienti» ballare nel locale di Aosta. Nel locale di Sarre, era stata un’ordinanza del sindaco a vietare di svolgere attività di pubblico spettacolo, per motivi di incolumità e di sicurezza degli avventori. I poliziotti hanno invece sorpreso numerose persone a ballare. Oltre alla sanzione, il titolare de ‘Il Pirata’ dovrà rispondere di «apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo e intrattenimento», avendo violato l’ordinanza del primo cittadino.
La questura di Aosta ricorda che un locale può essere adibito a discoteca solo dopo aver ottenuto la licenza, ai sensi dell’articolo 68 del TULPS (testo unico leggi di pubblica sicurezza), sulla base di una preventiva verifica delle condizioni di agibilità delle strutture da parte della Commissione di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, come previsto dall’articolo 80 dello stesso testo di legge.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS