Posted on

Giunta: la Valle d’Aosta sborsa 236 milioni per risanare i conti dello Stato

Giunta: la Valle d’Aosta sborsa 236 milioni per risanare i conti dello Stato

Lo ha deliberato l'esecutivo che rivendica uno spazio politico alla pari di altre Regioni

E’ di 236 milioni il contributo della Valle d’Aosta al risanamento della finanza pubblica italiana. «E’ una delibera di peso dal punto di vista contabile e politico: rispettiamo i patti con lo Stato e rivendichiamo uno spazio politico alla pari di altre Regioni». Lo ha sottolineato l’assessore alle Finanze Ego Perron nella consueta conferenza stampa dell’esecutivo del venerdì, in risposta alle rinnovate voci di accorpamento delle speciali con le ordinarie.
Il governo ha rifinanziato i due servizi di trasporto pubblico a chiamata Allô Bus per 471 mila euro e Allô Nuit per 162 mila euro. Confermato i trasporti per gli studenti e i lavoratori della Bassa Valle. La società Expo VdA, che sarà costituita ufficialmente lunedì 22 dicembre, avrà gli uffici alla Torre delle comunicazioni di Pollein. Della presentazione delle attività in anteprima al Celva il presidente della Giunta Augusto Rollandin ha detto: «Bene, si vede che c’è voglia di fare».
Il capo dell’esecutivo ha poi riferito sull’esito della Conferenza Stato Regioni in calendario giovedì 18 dicembre nella Capitale. «Abbiamo preso una posizione dura nei confronti della questione della sicurezza sul luoghi di lavoro le cui competenze devono restare alle Regioni; non è stato raggiunto l’accordo sulla qualificazione degli aeroporti ma abbiamo ribadito la priorità delle funzioni turistiche del Corrado Gex con una riduzione del commerciale».
(foro: Augusto Rollandin e Ego Perron)
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS