Posted on

Lavoro: 4.500.000 per il microcredito alle piccole imprese

Lavoro: 4.500.000 per il microcredito alle piccole imprese

Centotrenta nuovi alloggi con il piano di edilizia residenziale pubblica varato dalla Regione Valle d'Aosta

Approvati dalla giunta regionale, nella seduta mattutina di martedì 30 dicembre, gli indirizzi della Regione Valle d’Aosta ai quali il Consiglio di amministrazione dell’Agenzia regionale edilizia residenziale (Arer) darà seguito per gli interventi di recupero del patrimonio immobiliare pubblico. «I rifacimenti porteranno ad avere disponibilità per 130 alloggi – ha spiegato l’assessore alle Opere pubbliche Mauro Baccega nel presentare il provvedimento in conferenza stampa – che daranno un’importante risposta a un problema che si sta facendo sempre più pressante». Baccega ha poi annunciato per il 2015 «altri interventi per fare fronte all’emergenza abitativa».
L’esecutivo regionale ha varato il Piano di rafforzamento per la politica di sviluppo 20014-2020 con l’obiettivo di «armonizzare e semplificare le procedure per facilitare l’accessi ai dici programmi europei nel prossimi sette anni».
Via libera al microcredito «iniziativa che sarà a breve operativa e che interviene a sostegno dei soggetti svantaggiati sul mercato del lavoro, in particolare le microimprese, anelli più fragili del sistema economico anche in relazione all’accesso al credito» ha puntualizzato l’assessore all’Industria Pierluigi Marquis. Il fondo ha una dotazione di 4.500.000 mila euro. Il Fondo prevede mutui da 5 mila a 25 mila euro.
L’assessore al Territorio e ambiente Luca Bianchi ha presentato il calendario della Regione sottolineando come «gli scatti del fotografo Andrea Alborno illustrino le tematiche ambientali del Piano integrato transfrontaliero e dell’Espace Mont-Blanc».
(foto: da sinistra: Luca Bianchi, Augusto Rollandin e Mauro Baccega)
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS